La Reggia di Versailles

Ecco un buon motivo per allontanarsi, anche se di poco, dal centro della Ville Lumière. Scopriamo insieme la residenza che il Re Sole fece costruire a breve distanza da Parigi, per tenere sotto controllo la città e perché no, rilassarsi nei suoi immensi giardini. Benvenuti alla Reggia di Versailles!

COME ARRIVARE

  • In treno, munirsi presso le biglietterie in stazione di un ticket Paris - Versailles Rive Gauche zone 1 - 4 con la RER C Oppure Treni SNCF - Arrivo alla stazione di Versailles Chantier dalla stazione di Paris Montparnasse o arrivo alla stazione di Versailles Rive Droite dalla stazione di Paris Saint-Lazare. Gli orari dei RER e dei SNCF si trovano su transilien.com
  • In macchina, prendere l’autostrada A13 e uscire al Versailles Centro. Parcheggio a pagamento una volta arrivati a destinazione

LA REGGIA

La Reggia di Versailles è considerata dagli storici e dai visitatori di ogni parte del mondo la massima espressione della gloria di Luigi XIV che, nel 1668, commissionò la trasformazione del padiglione di caccia di suo padre nel Palazzo Reale, tanto grande da ospitare più di 20.000 persone al suo interno. Gli architetti che furono chiamati a disegnare il progetto furono Louis Le Vau, Hardouin-Mansart e Charles Le Brun, mentre per i giardini fu André Le Nôtre ad occuparsi dell’opera che ancora conosciamo con il suo stile classico di viali, laghi e fontane spettacolari.

Le chateau, il Palazzo, è l’antica sede di un padiglione di caccia che negli anni ha subito numerosi ampliamenti tra cui uno nel 1660 realizzato da Le Vau con due grandi ali decorate con busti in marmo, trofei e una copertura dorata intorno ad un grande cortile.

Le due grandi costruzioni laterali sono opera di Mansart che nel 1678 aggiunse la preziosa Galleria degli Specchi, sosta obbligata di ogni vistatore e una cappella terminata nel 1710.

Gli appartamenti reali, ospitati al primo piano del castello, intorno alla cosiddetta Cour de Marbre, sono interamente decorate da marmi colorati, intarsi in legno e pietra, pitture e velluti, ori e argenti su disegno di Charles Le Brun. Tutte le sale, in successione, sono dedicate ad una divinità dell’Olimpo e conducono alla sontuosa Galleria degli Specchi. Tra le sale che meritano un’attenzione maggiore, la Camera della Regina dove diede alla luce i figli de Re di Francia, circondata dalla corte e il Salone di Apollo, la sala del trono di Luigi XIV che ospita al suo interno una copia del famoso ritratto di Rigaud.

I giardini di Versailles sono la giusta ricompensa dopo la stanchezza della lunga camminata tra i tesori del Re Sole, per il loro splendore e la loro aria di tranquillità. I perfetti spazi verdi girano intorno al Grand Canal dove Luigi XIV organizzava le sue feste sull’acqua. Proseguendo, il nostro cammino sarà interrotto dalle architetture del Petit e Grand Trianon e dagli spettacolari getti d’acqua delle fontane di Latona, del Dragone e di Nettuno ad opera di Mansart e Le Nôtre.

Trascorrere una giornata a Versailles è come rivivere l’atmosfera incredibile che si doveva respirare nell’epoca del Re Sole. I Giardini sono il luogo ideale per una passeggiata con la persona amata, non mancate!

DOVE MANGIARE

Siete affamati dopo questo grande tour? Fermatevi al Bistrot du Boucher al centro del paesino di Versailles, a 10 minuti a piedi dalla Reggia, vi attende un delizioso locale che con il signor Hervé e il sorriso caloroso delle sue figlie Doriane e Sandrine apre le porte 7 giorni su 7 ai suoi clienti. Da 16 anni si può gustare una cucina francese tradizionale, ma creativa, a base di carne e prodotti freschi. Ottimo il rapporto di qualità e prezzo. Con il menù a da 15 a 30€, l’aperitivo è offerto dalla casa, e i piatti di carne o pesce fresco sono tutti à la carte. Ce n’è per tutti i gusti !

- Questa delziosa brasserie la troverete in rue André Chénier, 12 Versailles Aperto tutti i giorni dalle 12 alle 14.30 e dalle 19 alle 22.30


- Reggia di Versailles: Place d’Armes, Versailles

- Costo dell’ingresso: Biglietto intero 15€. Biglietto ridotto 13€ per i giovani dai 18 ai 26 non residenti nell’UE. Ingresso gratuito per i giovani dai 18 ai 26 residenti nell’UE. Le prime domeniche del mese da novembre a marzo, la Reggia di Versailles è visitabile gratuitamente.

- Aperto dal 1 novembre al 31 marzo tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle 9 alle 17.30. Dal 1 aprile al 31 ottobre tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle 9 alle 18.30.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606