La Sainte-Chapelle di Parigi

Tra le sorprese dell’Ile de la Cité non può di certo sfuggire uno dei momenti più magici ed incredibili della vostra visita a Parigi, entriamo insieme nella Sainte-Chapelle.

La Sainte-Chapelle, costruita nel 1248 su commissione di Luigi IX, è uno dei più grandi capolavori dell’architettura gotica di tutta la Francia. Durante il Medioevo era chiamata “la porta del Paradiso” dai fedeli che vi accedevano per pregare. Oggi, le meravigliose 15 vetrate che ornano la cappella sono una visione da mozzare il fiato per qualunque visitatore si trovi a passare o a rimanere illuminato dal suo bagliore. Un caleidoscopio di luci e colori è in effetti quello che vedrete scorrere davanti ai vostri occhi una volta entrati nella Sainte-Chapelle, che presenta più di 1000 scene sui toni del rosso, del verde, del blu e dell’oro.

Questo teatro delle meraviglie doveva custodire le sacre reliquie e la presunta corona di spine di Cristo.

Da non perdere. L’attrazione maggiore della Sainte-Chapelle, che resta nella mente di tutti, è il rosone del 1485. Vi consiglio di visitarlo durante le ore del tramonto per godere al meglio dei suoi 86 pannelli di vetro colorato con la storia dell’Apocalisse.


- La Sainte Chapelle: Boulevard du Palais, 4 (Metro - Cité).

- Costo dell’ingresso: Biglietto intero: 8€ Ingresso gratuito per i minori di 18 anni, i giovani dai 18 ai 25 anni cittadini dell’UE, disabili con accompagnatore.

- Aperto tutti i giorni dal 1 Marzo al 31 Ottobre dalle 9.30 alle 18 Dal 1 Novembre al 28 Febbraio dalle 9.30 alle 17 Dal 15 Maggio al 15 Settembre tutti i mercoledì aperto fino alle ore 21.

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606