Place des Vosges a Parigi

Una delle piazze più belle di Parigi è quella che ci si prospetta davanti passeggiando per Le Marais: Place des Vosges. La perfezione della sua simmetria e i toni caldi dei suoi edifici fanno di questa piazza una delle mete più ambite della città.

Place des Vosges è considerata, sia dai parigini sia dai visitatori, una delle piazze più belle del mondo. La sua regolarità quadrangolare, la simmetria, gli spazi verdi e il clima tranquillo al centro della città, la rendono il luogo ideale dove rifugiarsi per un momento di sosta dalle peregrinazioni per musei e negozi.

I 36 edifici, nove per lato, in pietra e mattoni con gli alti tetti in ardesia, e la perfezione degli abbaini e dei portici descrivono ancora fedelmente la piazza come doveva essere 400 anni fa, momento della sua costruzione.

Storia. La prima piazza reale di Parigi, voluta da Enrico IV di Francia nel 1604, venne inaugurata ufficialmente nel 1612 con il nome di Place Royale. Pochi anni dopo la sua fondazione, nel 1615, fu teatro di uno spettacolo equestre per la celebrazione delle nozze di Luigi XIII con Anna d’Austria, che durò ben tre giorni.

Curiosità. Place des Vosges è nota ai francesi per esser stata residenza dello storico Cardinale Richelieu nel 1615 e luogo dove lo scrittore Victor Hugo visse per 16 anni. La vecchia Place Royale prenderà il suo nome attuale solo nel 1800 quando Napoleone Bonaparte la dedicò al Dipartimento francese dei Vosgi, come segno di gratitudine per esser stato il primo in Francia a pagar le tasse a favore della Rivoluzione.

Ma questa celebre culla di bellezza non è solo storia. Passeggiando per i suoi portici, infatti, scoprirete un numero esagerato di attività come caffetterie e ristoranti da cui godersi il panorama del parco o rilassarsi per un pasto veloce.

Place des Vosges. Metro: Bastille, Saint-Paul, Chemin-Vert

Le Città SocialTripper : Barcellona | Roma | Parigi | Londra | Firenze | Milano

Socialtripper è un Network realizzato da New Com Agenzia Web - Roma | PI 02504700606